Umbria Way report Baku turno 4: i cinesi vincono 3 a 1 ma Moroni e Brunello tengono!

Ancora una conferma positiva da Brunello e Moroni constatato da Umbria Way durante il turno quattro contro lo squadrone cinese candidato per le prime posizioni del podio. Dvirny in prima veniva segmentato dall’ ennesimo scontato Bruce Lee, in seconda Alex Rombaldoni cercava la gloria puntando a tutti gli anfratti di vulnerabilità dell’avversario che però non era d’accordo a farsi nanificare e Brunello impostava un impianto saracinesca che neanche una azienda specializzata in laserologia penetrativa poteva scalfire con la conquista del punto. Insomma i boomaker dicono non solo a Umbria Way che l’Italia degli scacchi ha rispettato il pronostico e che battere i cinesi era un po’ come per Giacobbo partecipare a un convegno scientifico. Chi ha scommesso forte sulla vittoria dell’Italia probabilmente era in stato di euforia alcolica, il verdetto non è stato sovvertito. Noi di Umbria Way siamo fiduciosi in un pronto riscatto, prossimamente seguirà report turno cinque

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑