Marketing Lanciano e il tema dell’ ascolto versatile nella vendita

marketing lancianoMarketing Lanciano ribadisce che il marketing deve orientare il potenziale imprenditore all’ ascolto. La comunicazione di impresa é sempre stata una sorta di grottesca deformazione caratteriale fatta di tante bocchi ampie come gallerie e orecchie piccole piccole come insetti. Attenzione a tutte le aziende centrocentriche, non hai molta possibilità di farla franca sul mercato sei sei logorroicamente orientato a io io io io come Tolomeo. Quelli che un tempo erano passivi obiettivi e target remissivi da indottrinare all’ acquisto improvvisamente si sono svegliati – sottolinea Marketing Lanciano – e hanno iniziato a parlare tra di loro di tutto fino a formare anche delle comunità di confronto per cogliere gli aspetti più vantaggiosi in termini di qualità e costo. E di colpo anche il marketing tradizionale divenne obsoleto lasciando il posto a Internet. marketing-planL’azienda non é più tolemaicamente al centro di un tutto visto che il mondo delle pozzanghere liquide del filosofo Bauman improvvisamentye cambiò il modello evolutivo da mono centrico a multicentrico tanto da annullare all’ occorrenza anche i confini delle etichette dei singoli prodotti. Le strategie quindi e i panorami cambiano esattamente come negli scacchi quando una variante considerata vincente un anno prima di colpo subisce dai mercati una brutale confutazione tanto da costringere i ricercatori a nuove strade di sviluppo. Del resto la modulazione dei feedback come insegnano i borg non é mai statica ma sempre dinamica. Le persone si affezionano ai prodotti e a chi li crea se questi assolvono a funzioni importanti per la vita di quelle persone evidenzia Marketing Lanciano. L’ideale é affiancare a una stratregia di marketing tradizionale una campagna mixata dove l’obiettivo del manager che parla direttamente a faccia a faccia con la signora Maria non deve essere mai precluso. Il vantaggio di avere perso la bussola rispetto ai vecchi canoni del marketing ha fatto capire alle eaziende moderne che attraverso Internet sono in grado direttamente di colpire nei sondaggi del popolo le loro preferenze rispetto alle esigenze manifestate dai propri prodotti. In rete sono presenti innumerevoli slogan o tavole bibliche sulla teoria dell’ ascolto, come per esempio questo decalogo.

1. I mercati sono conversazioni e un buon marketing non può prescindere dal loro ascolto;
2. possiamo coltivare questa nobile arte attraverso i blog per esempio;
3. L’ascolto non é un gadget a corredo delle nostre stravaganze ma una particolare fase produttiva che crea risultati
4. Ci piace ascoltare e fare nostri altri linguaggi lasciando da parte l’autoreferenzialità;
5. Sappiamo che più siamo corretti sinceri e trasparenti e più siamo in grado di conquistare e fidelizzare;
6. Le nostre campagne pubblicitarie devono comunicare con il consumatore non tartassare senza interazione
7. Rispettiamo la privacy trattando i dati sensibili secondo le leggi comuni
8. Usiamo uscire un pò dagli schemi per attirare confidenzialmente l’attenzione
9. Noi non siamo persi nella massa ma distinti dalla massa: sviluppiamoi la nostra legittima stranezza e diamo unicità e valore ai nostri prodotti
10. Siamo in grado di trasgredire e ribaltare tutti i punti precedenti se il consumatore non gradisce la nostra linea di condotta.

Amen, conclude Marketing Lanciano. In una delle prossime sessioni di allenamento affronteremo come Umbriaway Consulting la spinosa questione dell’ ascolto che si pone come condizione iniziale per imparare molte cose, detto in una manierà più cinematografica: ‘era una volta il focus group in agenzia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: