Scacco matto ai tempi inglesi, quando le analisi su passato, presente e futuro non sono sempre di facile interpretazione!

agenzia web marketingCon agenzia web marketing andiamo subito al punto. I tempi inglesi si suddividono in PRESENTE, PASSATO, FUTURO, CONDIZIONALE e CONDIZIONALE PASSATO. Dentro ognuno di questo contenitori c’è un mondo e le domande si scompongono di dipendenze: come si suddivide il tempe presente nella lingua inglese? In PRESENTE SEMPLICE E PRESENTE CONTINUO. Il presente semplice o PRESENT SIMPLE é una azione che avviene abitualmente tipo I live in Rome oppure I go to school every day. Il PRESENTE CONTINUO o PRESENT CONTINUOUS contempla invece una azione che avviene adesso, come per esempio I’ts raining o I’m studing. E invece come si suddivide il PAST, il PASSATO nella lingua inglese? Qui le cose diventano più complicate perché abbiamo un PAST SIMPLE, un PAST CONTINUOUS, un PRESENT PERFECT, un PRESENT PERFECT CONTINUOUS e un PAST PERFECT. Esaminiamoli uno ad uno. Per PAST SIMPLE si intende una azione che é completamente finita, il tempo dell’ azione é espresso per esempio last night o yesterday o IN 1970: We went to Rome last year o I saw Tom yesterday. Per PAST CONTINUOUS si intende una azione che si stava svolgendo in un dato momento del passato come per esempio I was reading at 7 o’clock o were you still working at 9pm last night? Ma per PAST CONTINUOUS si può anche intendere una azione che si stava svolgendo quando se n’è verificata un’ altra tipo I was reading when you called me o She was waiting for me when I arrived, cioé una situazione dove mi ritrovo un PAST CONTINUOUS + PAST SIMPLE. A questo punto saltiamo alla domanda posta da agenzia web marketing sul PRESENT PERFECT: di che stiamo parlando? Nello specifico può essere una azione che é avvenuta nel passato ma non indica quando, cioé il tempo non é espresso (I’ve been to Rome/she has written five books; il PRESENT PERFECT può anche essere una azione avvenuta in un tempo non ancora finito (we have a worked hard today/It has snowed twice this year). Oppure il PRESENT PERFECT può anche essere una azione iniziata nel passato che ancora continua (con espressioni come already, yet, ever, never ad esempio I have know him for 3 years / she has never seen him / I have already finished my homework). liquidata la parte del PRESENT PERFECT non ci resta che analizzare il PRESENT PERFECT CONTINUOUS che é una azione iniziata nel passato che ancora continua, con in più una idea di continuità (I’ve been working all morning / She’s been waiting for you all day). E il PAST PERFECT ultimo tassello che manca per chiudere il discorso sul PAST inglese? Si tratta di una azione avvenuta nel passato, prima di un’ altra anche essa passata (they had already left whenwe arrived ossia la formula del PAST PERFECT + PAST SIMPLE). Analizziamo ora il FUTURE dove abbiamo tre casi distinti. Il primo con VERBO ESSERE + ING , situazione di futuro molto certo (I’m leaving tomorrow) il secondo con l’espressione GOING TO dove si parla di FUTURO INTENZIONALE (what are you going to do?) e una situazione di FUTURO INEVITABILE con WILL (School will start on Septmpber 21). E adesso il CONDITIONAL che esprime una azione “che avverrebbe se” con il WOULD + PRESENT + PAST SIMPLE (I would come if you asked me, verrei se me lo chiedessi). E per finire il PAST CONDITIONAL che esprime una azione “che sarebbe avvenuta se” con il WOULD + PRESENT PERFECT + PAST PERFECT ( I would have come if you had asked me). In tutto questo marasma informativo poi ci sono i cosiddetti VERBI IRREGOLARI che aprono un universo sconfinato tutto loro che sfuggono alle normali declinazioni e che si esprimono in tre forme: INFINITO (che corrisponde al SIMPLE PRESENT), PAST SIMPLE (che corrisponde al nostro imperfetto, passato prossimo e remoto nella nostra lingua) e PAST PARTICIPLE (amato, andato come nel ns italiano). Quindi con agenzia web marketing possiamo tranquillamente affermare che studiare le strutture grammaticali di una lingua come l’inglese non é impresa che si può concretizzare con un semplice tocco di bacchetta magica perché il labirinto di possibilità e di sfumature idiomatiche é davvero complesso e non sempre di facile interpretazione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: